Cronaca


Cronaca è la sezione che non richiede alcuna intermediazione. I lettori vi troveranno gli argomenti soliti presenti in ogni pubblicazione di qualsiasi estrazione. Le categorie:  Locale, Nera, Giudiziaria, Attualità, Gossip, Stranezze e Curiosità

Sentenza giusta che restituisce giustizia a commercianti e dirigenti comunali Il proscioglimento pieno dei commerciati e dei dirigenti comunali coinvolti nel processo sui dehors in città fa finalmente luce su una pagina nera della storia amministrativa di Taranto e restituisce piena legittimità e giustizia a tutti quegli operatori commerciali che negli anni si erano preoccupati di creare degli spazi all’aperto per l’accoglienza di clienti e turisti.

La CGIL prepara per sabato 30 settembre il sit-in in Piazza Maria Immacolata  “Riprendiamoci la libertà contro tutti i tipi di violenza” Non passa giorno senza che le donne siano sotto attacco.

Laureati in Piazza, quasi mille Laureati in Piazza, quasi mille Foggiani festeggiano l’Università.Sabato (23 settembre) in piazza Cesare Battisti la grande manifestazione dedicata a chi ha completato il proprio percorso formativo, circa 300 gli ex studenti che arriveranno da tutta Italia. Con loro anche genitori e amici.Prevista la premiazione dei migliori di ogni Dipartimento, poi il classicoe coreografico “lancio del tocco”. Alla festa anche il Sindaco di Foggia.La delegata: «Questo evento deve raccontare la storia di questi ragazzi,che rappresentano il nostro territorio in giro per il mondo».

Nella notte fra il 6 e il 7 settembre, ad Ascoli Satriano, provincia di Foggia, un incendio è divampato negli scavi di Villa Faragola. Il rogo ha interessato la copertura il legno e ha pesantemente danneggiato l'intero complesso della villa: come se non bastasse, è stato anche trafugato un reperto. 

“Le siamo vicini ma il settore torni ad alzare la testa” Si è cominciato con le liste di proscrizione, con i giornalisti non accreditati perché sgraditi al potente di turno, con l’allontanamento scomodo e l’isolamento verso chi non si adeguava alla politica della velina prestampata e si finisce ora con il registrare il vile attacco personale ad una giovane professionista del settore rea di essere incappata lungo la strada di un megalomane che provava a farsi un po’ di pubblicità parlando di temi delicati come quello del racket e dell’usura.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info