Che il gioco degli scacchi fosse di grande utilita' per  lo sviluppo della logica e' risaputo.

scxacchiForse, però, non molti sanno che Einstein definiva gli scacchi come il gioco scelto da Dio,  ma che per la prima volta una squadra foggiana del Liceo "Marconi" riuscisse a classificarsi nella competizione regionale al 5° posto, a pari merito con il 4° classificato e ad 1 solo punto dalla qualificazione alla fase nazionale, è veramente una sorpresa!!

Il 10 aprile, presso il PALADISFIDA di Barletta, 6 studenti "neofiti", Saverio Aprile, Valerio Buccino, Antonio Cristinziano, Marco Fanizza, Francesco Lo Muzio, Alessio Mangano, sono riusciti a mettere a frutto i preziosi insegnamenti del maestro FIDE Sergej Gromous di Riga (Lettonia), superando così ben sei squadre.
L'idea di dar vita ad una formazione di scacchisti è nata dal coordinatore del gruppo Giuseppe Danese, docente di Matematica e Fisica del Liceo "Marconi". " Gli scacchi sono un gioco che ha molto spazio in tutta Italia e anche in Puglia... ma non nella nostra città".

È quanto asserisce uno dei giovani partecipanti al torneo. " Qual è l'importanza degli scacchi, secondo me? Indubbiamente quella capacità di rafforzare il senso... come dire... "dell'impegno" – aggiunge il giovane studente- perciò occorrerebbe approfondire lo studio teorico." E non è finita qui! per tutti gli studenti del Marconi il 21 Aprile alle ore 15,30 si terrà il 1° TORNEO SCOLASTICO DI SCACCHI al quale potranno partecipare ben 60 ragazzi. (MGC)

Commenti

Potrebbero interessarti