Quando si parla della “crisi”, quasi tutti si riferiscono a quella finanziaria, dato che colpisce direttamente i ricchi, ma la crisi dei mille milioni di esseri umani che affrontano la fame, tra i quali circa 40 milioni negli Stati Uniti, non è importante, perché tutti i bisognosi sono poveri, ha detto Noam Chomsky, che con voce tranquilla, scrupolosamente ha devastato tutti i miti del denominato mercato libero
Chomsky deplora che quasi tutti parlino dei problemi finanziari e pochi della fame mondiale. di David Brooks

La crisi economico finanziaria, la recessione, la propensione al risparmio e la mancanza di liquidità hanno portato ad un rallentamento nel pagamento di mutui e debiti, innalzando il rischio di default per i vari player presenti sul mercato: privati (famiglie), (business) società o istituti bancari.

In occasione del 235o anniversario del corpo della Guardia di Finanza sono stati consegnati i risultati relativi all’ evasione fiscale dell’ anno 2009 (gennaio-maggio), dimostrando come essa sia una delle principali emergenze dell’ economia italiana

Nello scorso mese di febbraio la Commissione Europea e la CGIA di Mestre hanno riportato l’attenzione sul problema, che sembrava sparito da anni dall’attenzione dei media, dei ritardi di pagamento nei rapporti commerciali fra le micro, piccole e medie imprese (le cosiddette PMI, individuate dalla Raccomandazione CE n° 361 del 2003) e le aziende di dimensioni maggiori

Fare della strategia aziendale è difficile di questi tempi, soprattutto considerando che, le aziende e il loro futuro, come le loro scelte imprenditoriali, dipendono dalla scacchiera internazionale, dal pericoloso gioco politico, dal mantenere i giusti rapporti ed equilibri.

Potrebbero interessarti