Nel 2008 in Campania il PIL è a -2,8%. È Recessione in tutta Italia. Nonostante l’anno scorso abbia subito soltanto i primi segni della crisi, il Pil 2008 ha registrato variazioni negative in tutte le regioni italiane, con valori compresi tra -0,1% del Trentino Alto Adige e -2,8% della Campania.
di Raffaele Pirozzi e Giuseppe Biasco

La Sun Microsystems, società italiana della multinazionale americana di produzione e commercializzazione di software e hardware, con quattro sedi in Italia e circa 140 addetti nella sede di Roma, ha deciso di aprire una procedura di mobilità per 90 persone, motivata da una riorganizzazione aziendale

Quando si parla della “crisi”, quasi tutti si riferiscono a quella finanziaria, dato che colpisce direttamente i ricchi, ma la crisi dei mille milioni di esseri umani che affrontano la fame, tra i quali circa 40 milioni negli Stati Uniti, non è importante, perché tutti i bisognosi sono poveri, ha detto Noam Chomsky, che con voce tranquilla, scrupolosamente ha devastato tutti i miti del denominato mercato libero
Chomsky deplora che quasi tutti parlino dei problemi finanziari e pochi della fame mondiale. di David Brooks

La crisi economico finanziaria, la recessione, la propensione al risparmio e la mancanza di liquidità hanno portato ad un rallentamento nel pagamento di mutui e debiti, innalzando il rischio di default per i vari player presenti sul mercato: privati (famiglie), (business) società o istituti bancari.

In occasione del 235o anniversario del corpo della Guardia di Finanza sono stati consegnati i risultati relativi all’ evasione fiscale dell’ anno 2009 (gennaio-maggio), dimostrando come essa sia una delle principali emergenze dell’ economia italiana

Nello scorso mese di febbraio la Commissione Europea e la CGIA di Mestre hanno riportato l’attenzione sul problema, che sembrava sparito da anni dall’attenzione dei media, dei ritardi di pagamento nei rapporti commerciali fra le micro, piccole e medie imprese (le cosiddette PMI, individuate dalla Raccomandazione CE n° 361 del 2003) e le aziende di dimensioni maggiori

Fare della strategia aziendale è difficile di questi tempi, soprattutto considerando che, le aziende e il loro futuro, come le loro scelte imprenditoriali, dipendono dalla scacchiera internazionale, dal pericoloso gioco politico, dal mantenere i giusti rapporti ed equilibri.

Commenti

Potrebbero interessarti