I primi tre mesi di questo 2014  sono stati dominati su Internet in Italia da tre personaggi: Beppe Grillo, Silvio Berlusconi e Papa Francesco. Era naturale quindi che fossero loro i tre uomini più cercati e cliccati sul web. E’ interessante però andare a vedere quale è  la top ten senza di loro. Avvertenza: ci saranno molte sorprese interessanti.

Chi ha conquistato nei primi tre mesi del  2014 uno spazio nella classifica dei personaggi italiani più cliccati del web? Secondo quanto emerso dai dati raccolti dal sito “Yahoo”, nonchè dall’autorevole motore di ricerca “Google”,  i più seguiti dagli internauti sono dall’inizio di quest’anno Beppe Grillo, Silvio Berlusconi e Papa Francesco. Il che non sorprende neppure, considerato l’anno ricco di novità che questi hanno affrontato. Piccola curiosità? Il capo dei Cinque Stelle è riuscito a scalzare dalla vetta della classifica il Cavaliere, invincibile nelle classifiche degli anni precedenti.

C’è poi l’amatissimo Bergoglio, il Papa umile, che in pochissimi mesi ha conquistato la fiducia dei fedeli e, soprattutto, l’ammirazione dei giovani, nonché i maggiori protagonisti delle ricerche sul web. Strappa un sorriso la quarta e quinta posizione in classifica, proprio dietro Papa Francesco, di Rocco Siffredi e Tinto Brass, intramontabili icone del mondo dell’eros in Italia e in tutto il mondo.

Unico cantante in classifica è Renato Zero, alla sesta posizione, mentre il giovanissimo Marco Bocci guadagna il settimo gradino grazie alla brillante interpretazione di Domenico Calcaterra nella fiction “Squadra Antimafia”.

Seguono poi Mario Balotelli e Valentino Rossi, i più cliccati anche nella classifica relativa agli sportivi. Infine, chiudono la top ten dei personaggi maschili più cercati sul web nel primo trimestre  2014, Fabrizio Corona, quest’ultimo grazie alla rocambolesca avventura con la giustizia italiana ed, al decimo posto, una vera e propria sorpresa , ovvero un semisconosciuto avvocato foggiano, tale Eugenio Gargiulo, che negli ultimi mesi è riuscito, grazie alla sua massiccia presenza sul web, dovuta alla pubblicazione di suoi numerosi commenti giuridici ed interventi come opinionista , a guadagnarsi la bellezza di oltre 500.000 pagine web a lui dedicate .

Grazie  ai suoi ultimi titoli italiani di “legale più cliccato sul web” , conseguiti di fila nell’ultimo triennio, l’avv. Eugenio Gargiulo è ora più che mai non solo uno dei volti più cercati della giurisprudenza e dell’avvocatura in genere, ma ora anche uno dei personaggi maschili più cliccati del web in Italia.

Almeno  questo è quanto risultato dalle classifiche incrociate di questo primo trimestre 2014, redatte dal sito Yahoo e dal motore di ricerca Google !

Foggia, 10 marzo 2014                                               Avv. Eugenio Gargiulo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info