L'Italia remiera conclude la propria avventura mondiale a Plymouth con la vittoria di due medaglie: argento per il doppio del Saturnia di Veronica Pizzamus e Majda Jerman, bronzo per la singolista Denise Tremul (Polisportiva S.Marco). Veronica Pizzamus è vicecampionessa mondiale under 23 e con la prova di oggi bissa l'argento del 2008 vinto a Sanremo.
Sfiora il podio Pietro Milos (Canottieri Trieste) classificandosi al quarto posto. Nel pomeriggio, prima della sospensione, il sesto posto della Canottieri Elpis (Niccolò Bo, Gabriele Lupis, Davide Pignone e Umberto Vitriolo, tim. Marina Plos) nel quattro di coppia.

Commenti

Potrebbero interessarti