Dalla tarda mattinata di oggi, le forze di occupazione israeliane stanno bruciando decine di ettari di terreni agricoli e alberi da frutto, nella provincia centrale della Striscia di Gaza.

Il nostro corrispondente a Gaza ci ha riferito che il fuoco ha già divorato quasi 15 ettari di terreno coltivato e di frutteti che si trovano a est dei campi profughi di al-Bureij, al-Maghazi e Deir al-Balah. Le nuvole di fumo hanno coperto il cielo. E' la prima volta che le forze di occupazione israeliane incendiano coltivazioni palestinesi in modo così devastante.

 

Commenti

Potrebbero interessarti