Alle 19 di ieri il sito delle Poste italiane è stato attaccato da alcuni hacker che hanno 'sfigurato' la home page sostituendo alla scritta Poste italiane la scritta "Hacked- stavolta siamo stati buoni ma possiamo fare molto di piu''. I cyberpirati non sono riusciti a sottrarre dati sensibili o password grazie al celere intervento della polizia postale e dell' Ufficio sicurezza delle Poste. Immediate sono scattate le indagini per risalire ai responsabili ed è già stato individuato l'ultimo computer da dove è partito il sabotaggio.