Consumare pasta fa bene alla salute, all’umore e preserva dalla depressione. Una bella notizia per gli italiani che sono grandi consumatori di pasta, un alimento semplice e sano che

sta alla base della dieta mediterranea. Lo rivela una ricerca condotta dal team di studio della Commonwealth Scientific and Industrial Research Organization di Adelaide in Australia secondo la quale le diete con bassissimo contenuto di carboidrati nel lungo termine possono influire negativamente sull’umore. Gli studiosi hanno diviso 106 adulti sovrappeso e obesi in due gruppi Il primo gruppo ha seguito una dieta molto povera di carboidrati ma ricca di grassi mentre il secondo uno regime alimentare più ricco di carboidrati ma povero di grassi così come consiglia la dieta mediterranea. A distanza di un anno, i volontari appartenemti sia al primo che al secondo gruppo hanno perso circa 13,7 chili. La differenza più importante è che le persone che seguivano la dieta con più carboidrati hanno mostrato un miglioramento dell’umore, mentre quelli che facevano le dieta senza pane e pasta erano caduti in uno stato di depressione.

 

 

Blogscienze.com