Qualche giorno fa è uscito il dossier "Mare Monstrum" di Legambiente, una denucia contro l' abusivismo edilizio che sta divorando le nostre coste. Tra villette, porti e alberghi sono migliaia le costruzioni edificate ogni anno: soltanto nel 2009 a causa del mattone selvaggio si sono registrate 3.674 infrazioni, con 1.569 sequestri e 4.697 denunce. Esempi di abusi sono quelli di Ischia, con 600 demolizioni da effettuare, e quello di Lampedusa, dove non esiste un piano regolatore. Legambiente ha stilato una top five degli ecomostri da abbattere: l'hotel di Alimuri a Vico Equense (Na), le palazzine di Lido Rossello a Realmonte (Ag), Palafitta a Falerna (Cz), il villaggio abusivo di Torre Mileto (Fg) e la ''collina del disonore'' a Pizzo Sella alle porte di Palermo.
LC

Commenti

Potrebbero interessarti