Infondoalmar.info si situa a metà tra un archivio ed un sito di “memoria storica” inerentemente alla questione – divenuta ormai di caratura internazionale – relativa alle navi a perdere,

cioè quelle navi che a partire dagli anni '80 (e forse ancora oggi...) venivano utilizzate per trasportare i rifiuti tossici prodotti dal nostro paese in zone dell'Africa (Somalia su tutti) America Latina (Venezuela) e tutti quei paesi che non si ponevano problemi a prendersi un po' di scorie nucleari in cambio di armi, aiuti a questo o quel signore della guerra o finanziamenti di altra natura.

 

 

Commenti

Potrebbero interessarti