Copertina disco fra Leonardo
Nel Giubileo della Misericordia… cantare l'Amore di Dio 
Prima nazionale al Teatro Giordano di Foggia il 27 Dicembre 2015 Nel disco anche 2 brani in inglese


Fra Leonardo - dopo 5 anni - torna in scena con un nuovo lavoro musicale E’ Te che cerco Signore. Unico filo conduttore è quello dell’amore: l’Amore autentico che nostro Signore nutre ogni istante per ciascuno di noi.

L’opera esce in un momento importante per il giovane francescano Fra Leonardo: la celebrazione del 25° di Vestizione Religiosa, nell'Anno della Vita Consacrata e nel Giubileo straordinario della Misericordia.

E’ Te che cerco Signore …sono le note dell'Amore piantate in un cuore, libero e puro, che cantano l'Amore per Gesù.

Il nuovo disco sarà presentato al pubblico in prima nazionale al Teatro Giordano di Foggia, domenica 27 Dicembre 2015 con inizio alle ore 20. Per poi proseguire con un ricco tour in Italia e in Europa. Pronte anche alcune date in America.

Ospiti della serata: Roberto Bignoli, Giuseppe Cionfoli, Daniele D'Aco e fra Lorenzo Ricciardelli che hanno donato a fra Leonardo una loro canzone. Lo storico arrangiatore Niki Saggiomo, che con professionalità ha arrangiato gran parte dei brani. Aurelio Pitino, vocal coach, che con gli “Anno Domini Gospel Singers” di Torino, ha reso magico questo lavoro musicale. Coreografie di Tiziana Zappatore con il corpo di ballo formato dalle ballerine di Danzárea e dai performer della compagnia teatrale Crew Slup. A presentare la serata Paolo Citro della Compagnia Teatrale Crew Slup di Foggia.

Altri particolari saranno comunicati nel corso di una conferenza stampa che precederà l’uscita del CD e che si terrà mercoledì 16 Dicembre ore 11.00 nella Sala Fedora del Teatro Giordano di Foggia. Oltre all’autore sarà presente l’Assessore alla Cultura la Dottoressa Anna Paola Giuliani, il presentatore della serata Paolo Citro della Compagnia Teatrale Crew Slup di Foggia e la Coreografa Tiziana Zappatore. A moderare sarà il Giornalista

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info