Pillole Giuridiche

A cura della dott.ssa Rosa Aimoni

Pillole Giuridiche è una rubrica dedicata a tutti coloro che vogliono essere informati sulle novità normative.
Non saranno riportate disquisizioni dottrinali o giuridiche, ma in maniera semplice ed essenziale saranno spiegate le norme di interesse generale e le sentenze.

Un importante provvedimento giurisprudenziale, recentemente emesso da un giudice di pace in materia di parcometri, rischia di sconvolgere e cambiare l’attuale situazione presente nella maggior parte delle città italiane, che hanno adottato il sistema dei parcheggi a pagamento nelle zone cittadine contrassegnate, per l’appunto, dalle famigerate “strisce blù”.

Eugenio Gargiulo avvocato

E’ un tema molto dibattuto e di stretta attualità, sul quale è necessario fornire all’opinione pubblica le giuste delucidazioni e delle corrette informazioni, affinchè siano chiariti quei dubbi che spesso ingenerano accuse e critiche violente e fuori luogo sui principali social network, ogni qual volta un avvocato, non più iscritto alla Cassa, si permette di pubblicare commenti tecnici su argomenti giuridici o a corredo di importanti sentenze emanate dalla giurisprudenza italiana.

Nel matrimonio si condivide tutto. Come vuole la frase proferita dal prete dinanzi agli invitati “Nella buona e nella cattiva sorte, in salute e in malattia,…”, tutti i dolori e le spese vanno divise e affrontate dai futuri coniugi. Ma quando il matrimonio finisce, e i due si separano, come bisogna comportarsi?

famolo strano
Una vicenda “boccaccesca” in salsa pugliese dall’originale epilogo, sancito da una sentenza di Tribunale . “Famolo strano”: così Carlo Verdone implorava Claudia Gerini nel film “Viaggi di nozze”, e la coppia di neo sposini si lasciava andare a bizzarre effusioni. Ma Jessica e Ivano, i personaggi interpretati dai due attori romani, erano tipi particolari. Cosa sarebbe successo, invece, se la mogliettina, “ straniera dell’est” ,non avesse voluto soddisfare le strane fantasie del marito, a lei imposte addirittura in forza di un contratto pre-matrimoniale?

Commenti

Potrebbero interessarti