La seconda "passeggiata" nello spazio dell'astronauta italiano dell'Esa Luca Parmitano non si e' conclusa nel migliore dei modi,
Infatti solo uno dei due compiti previsti e' stato esuguito.
Durante la seconda e ultima passeggiata nello spazio prevista dalla missione "volare" Parmitano ha avuto un problema alla tuta,
una perdita di acqua che ha messo a rischio l'incolumita' dell'astronauta costretto ad abbandonare la missione e a tornare di fretta e furia nella stazione spaziale, seguito dal suo collega Chris Cassidy.
La missione che aveva come obiettivo quello di installare il modulo russo Mlm (multifunctional laboratori module) sara' portata a termine nella prossima missione Eva.