Salute

Notizie e innovazione su Salute, benessere, malattie, ginecologia,farmaci per la cura, patologie infantili, gravidanza, terza età

Molti si ostinano a non crederci quando affermiamo che siamo dentro ad una crisi storico-sistemica destinata a sconvolgere gli equilibri sociali gli assetti politici e istituzionali, che entriamo in un periodo che sarà contraddistinto da profondissime turbolenze e conflitti. Sarà quindi utile metterli al corrente delle recentissime dichiarazioni “catastrofiste” fatte dal numero uno dei pescecani della finanza globale, nonché guru, George Soros (che i media italiani hanno censurato).

La dipendenza dalla nicotina è purtroppo un problema che interessa un gran numero di persone, tra donne ed uomini, ed è difficile da combattere tanto che alcuni studiosi hanno cercato di mettere a punto un vaccino ed i Governi dei vari Paesi hanno invece istituito appositi programmi per la disueffazione dal fumo.

Strano Paese l’Italia. Nel novembre 1987  l’80% degli elettori disse no al nucleare con un referendum sentito e partecipato (l’affluenza alle urne fu del 65,1%). Dopo oltre vent’anni il governo Berlusconi ha decretato che gli italiani hanno cambiato opinione. C’è stato un nuovo referendum? Macché, si è deciso che il vento è cambiato, punto e basta.

La tradizione natalizia vuole che nel periodo delle feste ogni casa sia decorata a tema: luci, colori, alberi di Natale e presepi sono le decorazioni più diffuse nelle case italiane. Il presepe, in particolare, viene realizzato in diverse versioni secondo le usanze e le tradizionali locali, ma in tutti vi sono sempre presenti i tre Re Magi che offrono in dono oro, incenso e mirra.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info