Aosta (30 OTT) - Morris Pascale, un 35enne calciatore del Vallee d'Aoste, una squadra di serie D, ha recentemente patteggiato una pena di sei mesi di reclusione, che quindi è stata sospesa. 

L'uomo era stato denunciato dalla sua ex compagna per stalking. Secondo la donna, una 29enne, il calciatore non accettava la fine della relazione, e la perseguitava con le telefonate e appostamenti.

Il giudice Davide Paladino, oltre all'applicazione del patteggiamento, ha revocato la misura del divieto di avvicinamento alla ex, che prima era stata imposta al calciatore.

Potrebbero interessarti