Barletta, 23 dicembre - E' stato arrestato il 22 dicembre a Barletta un uomo di 43 anni con l'accusa di aver maltrattato la moglie e i figli.


In particolare, l'uomo avrebbe preso a cinghiate la consorte e i figli, due minori di 3 e 9 anni.

I bimbi correvano per la casa, nel vano tentativo di sfuggire alle frustate. Il violento avrebbe anche tirato i capelli della moglie per poterla trattenerla a sé e impedirle di sottrarsi ai suoi assalti.

La donna, per fortuna, è riuscita a chiamare i carabinieri, che sono tempestivamente arrivati e hanno trovato le vittime sotto shock.

L'uomo è stato arrestato. Dovrà rispondere anche di atti persecutori. Non sono ancora state diffuse le sue generalità.

 

Commenti

Potrebbero interessarti