Frankie hi-nrg

Il cantante torinese ha plagiato il gruppo campano dei "n.u.n.u." con il brano "Pedala"presentato all'ultimo festival di Sanermo?

Come le vacanze estive, Natale e Pasqua, anche Sanremo finisce e come ogni anno porta con sè pesanti strascichi. Primo fra tutti il l'esclusione di Riccardo Sinigallia, perchè il suo brano "Prima di andare via" non era originale, avendolo suonato in pubblico giá l'estate scorsa. Secondo, la vincitrice, Arisa, con il brano "Contovento" che non è certo uno dei brani migliori della competizione. Terzo, ma forse piú importante, riguarda Frankie Hi-Nrg con il suo brano "Pedala" al centro delle notizie di "gossip" musicale, prima per l'uso del riddim "Golden Hen" di Tenor Saw, successivamente chiarito, poi per il plagio del testo di un gruppo di Torre del Greco, i "n.u.n.u" e del loro pezzo del 2008 intotolato proprio "Pedala".
Ecco cosa ha detto la band campana al riguardo.
"In attesa di capire effettivamente il grado di similitudine tra il brano Pedala, appena presentato al Festival di Sanremo dall'artista Frankie Hi-Nrg, e la canzone omonima da noi pubblicata nel 2008 nell'album "n.u.n.u" per l'etichetta MaroccoMusic, ci limitiamo a far presente che un esperto professionista come Frankie Hi-Nrg, difficilmente potrebbe incappare nell'errore di "copiare". Dunque ha forse ragione nel dichiarare che nel caso in questione non si tratta di plagio in quanto non ci sono gli estremi, a contare le battute ma, viste anche la delicatezza e complessità delle diverse forme di plagio ci riserviamo la possibilità di approfondire e verificare. Però, ciò a cui vorremmo dar risalto è che in riferimento ad una vicenda, per quanto ipotetica e da verificare essa possa essere, in pochi (e ci riferiamo agli organi di stampa) hanno finora pensato di dar voce a quelle che possono considerarsi le vittime di questa situazione. Pochissimi hanno ipotizzato di ascoltare la nostra versione, la versione di una band forse poco conosciuta e dalle risorse sicuramente limitate, ma che merita lo stesso rispetto e la stessa credibilità di un'artista già affermato a livello nazionale (dandoci così la percezione di essere impotenti, senza voce). È questo che riteniamo sia grave. La musica non è fatta di capitali, la musica è di tutti, la musica è espressione, comunicazione, è un esigenza. Chiudiamo invitando pubblicamente Frankie Hi Nrg ad ascoltare il nostro prossimo album, in uscita a breve, in quanto "anche" esso molto carino e simpatico da "ascoltare". In fondo, Frankie è come noi ma si veste un po' meglio."

Commenti

Potrebbero interessarti