Come pulire e far durare più a lungo il serbatoio benzina

Come fare la pulizia del serbatoio della benzina o del diesel delle nostre auto ve lo spiegheremo lungo tutto questo articolo, ma in primis è d’obbligo precisare che queste tecniche di pulizie e qualsiasi manovra fatta su di un’auto è sconsigliata a chi non è molto esperto e soprattutto sconsigliata se si tratta di auto dell’ultima generazione, in quanto l’accesso al serbatoio può essere più faticoso da raggiungere.

Come ogni parte che compone una moto o un’auto, anche il serbatoio può subire dei danneggiamenti che se non sistemati possono provocare danni ben più gravi al motore della vostra auto. 

Che il serbatoio di un carburante sia diesel o benzina poco importa, con l’andare del tempo si arrugginisce e si sporca.  Affinché questo non porti problemi al motore e si garantisca una maggiore efficienza dell’auto negli anni bisogna eseguire la pulizia.

Qui di seguito spiegato passo dopo passo come potete fare.

Come fare la pulizia del serbatoio carburante?

In commercio esistono varie tipologie di kit di pulizia adatti proprio per il serbatoio carburante (diesel o benzina).  Questi kit comprendono vari prodotti chimici in grado di poter eliminare polveri, ruggine, sporcizia e altre particelle dal vostro serbatoio.  All’interno troverete anche la documentazione e le istruzioni su come fare al meglio la pulizia. 

Inoltre, nei casi in cui la ruggine o l’usura del tempo ha segnato particolarmente il serbatoio, sarà necessario sostituire anche il tappo serbatoio. In commercio si possono trovare varie tipologie con funzioni diverse in base all’utilizzo e al modello di auto, un esempio sono i tappi per serbatoi di Tappistampati.com.

Metodo fai-da-te per pulire il serbatoio

Se non si vuole utilizzare uno dei kit di pulizia in commercio si può adoperare un metodo fai-da-te per poter pulire il serbatoio. Ribadiamo che queste tecniche non sono da fare se non si ha nessuna esperienza, anche minima, di manutenzione auto.

Passiamo al pratico: cosa vi serve per fare la pulizia.

  • Acqua
  • Acido citrico
  • Bicarbonato di sodio

Il procedimento:

  • Azione da fare all’aria aperta. Prendete un litro d’acqua e sciogliete al suo interno tre cucchiai e mezzo di acido citrico.
  • Una volta mescolato bene all’interno della bottiglia, versare il contenuto all’interno di un secchio e neutralizza la soluzione con del bicarbonato di sodio.
  • Utilizzare la soluzione liquida ottenuta per pulire l’interno del serbatoio.
  • Lasciate asciugare bene anche una notte intera
  • Infine, utilizzate un prodotto anti ruggine.

Se non vi sentite in grado di poter fare questa pulizia e volete evitare di apportare maggiori danni alla vostra auto rivolgetevi ad un’officina specializzata.  Gli specialisti utilizzano sostanze chimiche, come per esempio l’acido cloridrico, che sono molto corrosive e quindi estremamente pericolose da usare a casa. 

 Una volta finita la pulizia con l’acido citrico, bisognerebbe eliminarlo immediatamente dalla superficie del serbatoio. Rimuovere l’acido non è affatto semplice e per questo è sconsigliato farlo da soli se non si è esperti, perché sia il liquido che i vapori sono molto nocivi per la nostra salute.

Commenti

Potrebbero interessarti