Tecnologia alla guida

Quella delle auto è una storia ricca di tappe affascinanti: una storia che naturalmente non è ancora giunta al suo culmine. Anzi, è proprio questo il momento più interessante di questo settore: sono tantissime le novità tecnologiche che, anno dopo anno, stanno mutando il volto della vettura più amata dagli italiani. Già oggi è possibile godere di mille opportunità diverse, e altrettanto numerose saranno quelle che nasceranno nei prossimi mesi a venire. Nonostante le previsioni dei film di fantascienza si siano rivelate poco azzeccate, in realtà il futuro sta quasi per arrivare. Quali sono, quindi, tutte le opportunità di oggi e di domani per chi ama mettersi alla guida?

 

Auto del futuro: cosa potranno fare?

Forse le auto del futuro non potranno volare, ma saranno comunque in grado di guidarsi da sole: cosa che, già di suo, rappresenta una delle novità più importanti nel panorama delle quattro ruote. La tecnologia si chiama “auto-mation” e già al momento è in fase di testing: fra radar, sensori e auto-pilota, ne vedremo delle belle. Poi, le auto del domani potranno anche contare su un display touch proiettato direttamente sul parabrezza: una tecnologia già attiva, che necessita solo di essere limata nei dettagli. Altre funzioni futuristiche che apparterranno alle auto del domani? L’auto-diagnostica e l’auto-riparazione delle sue componenti. Infine, impossibile dimenticarsi dell’intelligenza artificiale, che renderà le auto sempre più smart e autonome.

Auto di oggi: le funzioni più interessanti

Nonostante il futuro sia indubbiamente attrattivo, basta guardarci intorno oggi per scoprire tante funzioni altrettanto interessanti. Le auto del presente, difatti, sono ricche di applicazioni che hanno rivoluzionato l’esperienza di guida rispetto ad un passato anche piuttosto recente. È il caso di Coyote, un navigatore per auto che permette di ottenere informazioni in real time sul traffico, sui limiti di velocità, sugli incidenti e sugli autovelox. Gli esempi, però, sono tanti altri: ci sono le app che utilizzano il Bluetooth per permettere al guidatore di impartire comandi vocali, oppure quelle per trovare i migliori prezzi per la benzina.

Auto 2017: quali le innovazioni più importanti?

Quali sono state le innovazioni più importanti del 2017, nel settore delle auto? La semi-automazione di certe sue componenti, come nel caso del parcheggio assistito, ma anche le auto parlanti, in stile Kit di Supercar. Pure il sensore individua-pedone è stata una novità importantissima, se si parla di sicurezza al volante. Poi, abbiamo imparato a scoprire altre introduzioni come il mono-pedale per la guida: non è detto sapere se prenderà “piede”, ma di certo si tratta di un qualcosa di potenzialmente rivoluzionario. Altrettanto interessanti le auto con funzione child-reminder: se sono presenti dei bimbi a bordo, la vettura lo ricorda per garantire la loro sicurezza, ad esempio quando si esce dall’auto.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info