cucina messicana

La cucina messicana piace, e piace anche in Italia. Nonostante questa tradizione sia apprezzata soprattutto negli Stati Uniti d’America, anche il nostro Paese sta cominciando ad amarla. Al punto che oggi si può parlare di un vero e proprio boom della cucina messicana.

Questo perché, solo di recente, gli italiani si sono resi conto che la cucina mex non è solo tacos e guacamole, ma anche tanto altro. Lo sa benissimo l’UNESCO, che non a caso ha dichiarato questa cucina Patrimonio Immateriale dell’Umanità. D’altronde stiamo parlando di una tradizione culinaria nata da un melting pot di culture diverse: dai maya agli aztechi, passando per gli spagnoli e persino per le influenze della cucina francese. Ad oggi, è davvero difficile trovare piatti così variegati, gustosi e colorati. Quindi questa tendenza, volendo tirare un po’ le somme, non stupisce: così come non stupisce il boom di ristoranti messicani nel nostro Paese.

Cucina messicana: buona, gustosa e rapida

La cucina messicana ha tantissimi pregi: è colorata, è ricca di ingredienti molto particolari, è fantasiosa ed è ovviamente una autentica esplosione di sapori, spesso in contrasto. Ma c’è anche un altro motivo che rende questa cucina così apprezzata, anche in Italia: è rapida, rapidissima da preparare. E le ricette sono molto semplici da realizzare, e non richiedono grande impegno. Basti ad esempio prendere in considerazione i famosi burritos, ma anche il già citato guacamole. E poi salse e salsette la fanno da padrone, rendendo ulteriormente appetitoso un menu messicano. E gli ingredienti? Semplici da reperire: si trovano, infatti, in molti supermercati italiani. Ma per comprare quelli di qualità, meglio scegliere catene note come i supermercati Coop e Ipercoop: qui si trovano tutti gli ingredienti esotici per la cucina mex, come l’avocado, i fagioli neri messicani e pure il mango. Ma anche gli ingredienti classici hanno un grande peso in questa cucina: i pomodori, la cipolla, la zucca, le patate, i peperoni e il mais. E le spezie, poi, sono un altro ingrediente necessario per dare ai piatti messicani la loro famosa marcia in più.

Dal tex mex alla cucina messicana tradizionale

Oggi ogni paese ha le sue tradizioni culinarie, ma anche certi mix sono entrati a far parte delle suddette. È il caso del tex mex: il perfetto connubio fra cucina messicana e cucina texana. Due mondi che si incontrano per mandare in estasi le papille gustative. Ma questo nulla toglie alla natura originaria della cucina messicana: pur essendo difficile trovarla nelle sue forme “non spurie”, oggi sta conoscendo una seconda vita. Quali sono, dunque, i piatti prettamente tipici della cucina mex? Non il burrito, a dire il vero una moda piuttosto recente e scarsamente diffusa in Messico. Al contrario del tacos – soprattutto di quello “al pastor” – che invece è uno dei piatti tipici di questo menu. Insieme ad altre portate come i tamales, le pozole e i sopes. Infine, discorso a parte per i peperoncini: spesso le vere differenze fra mex e tex mex le si ritrovano proprio nella scelta delle tantissime varietà presenti.