Per problemi tecnici viene rinviata l’entrata in vigore del sistema che prevede di inserire la targa per non esporre il tagliando. Fino ad allora le modalità rimangono quelle attuali


Slitta a lunedì 8 gennaio l’entrata in vigore della nuova modalità di funzionamento dei parcometri a Modena.
Il gestore Modena parcheggi ha infatti comunicato che, a causa di problemi tecnici verificatisi in fase di installazione del nuovo sistema centralizzato di gestione dei parcometri, l’attivazione della modalità che non rende più obbligatorio esporre il ticket per la sosta ma richiede l’inserimento della targa durante le operazioni al parcometro, inizialmente prevista da lunedì 18 dicembre, viene posticipata.

E fino all’8 gennaio le modalità di acquisto dei ticket per la sosta, compresa quella dei 15 minuti gratuiti, rimangono quelle attualmente in uso.
Slitta di conseguenza anche l’entrata in funzione dei due parcometri installati per consentire il prolungamento o l’attivazione di un nuovo periodo di sosta da remoto su via Emilia all’altezza di piazza Mazzini e di piazza Matteotti, così come la possibilità di farlo a distanza da qualsiasi colonnina presente in città.

Modena Parcheggi sta provvedendo ad affiggere su tutti i parcometri apposita comunicazione che informa circa l’attivazione del sistema a far data da lunedì 8 gennaio 2018 affinché gli utenti siano adeguatamente informati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info