L’idea è nata guardando in tv il programma di successo “Emigratis”,trasmesso da Italia 1, i cui protagonisti indiscussi , ovvero i comici foggiani Pio D’Antini ed Amedeo Grieco, si divertono ad andare in giro per il mondo a “scroccare” denaro e regali vari agli italiani famosi residenti o che lavorano all’estero.

I due attori foggiani, che tanto successo stanno riscuotendo a livello nazionale con la loro comicità surreale e volutamente esagerata,sono , tra l’altro, anche due tifosissimi della squadra di calcio della loro città, tant’è che anche l’inno ufficiale del Foggia calcio è cantato da loro stessi. Inoltre più volte sono intervenuti in programmi sportivi nazionali per “sfoggiare” ed esternare la loro “foggianità calcistica” ,portando anche fortuna in quanto hanno previsto nel loro programma “Emigratis” proprio l’avvenuta promozione dei rossoneri nella serie cadetta.

Considerate queste premesse , al noto legale e anche egli appassionato tifoso del Foggia ,avv. Eugenio Gargiulo, è venuta in mente un’idea: “ Perché questa volta non ci scambiamo i ruoli e non scrocchiamo noi tifosi rossoneri un favore ai due comici Pio ed Amedeo: ovvero, tenuto conto dei loro rapporti amichevoli con allenatori importanti come Conte o Ancelotti, perché non approfittarne per organizzare a Foggia , dopo tantissimi anni, un’amichevole internazionale di prestigio con una formazione di assoluto livello come il Bayern Monaco oppure il Chelsea? D’altro canto Pio ed Amedeo sono stati ospiti graditi proprio di queste due blasonate società di calcio internazionali e potrebbero favorire con la loro intraprendenza proprio l’organizzazione di un match amichevole da disputarsi allo Zaccheria di Foggia che sicuramente otterrebbe un pienone di tifosi che accorrerebbero per assistere all’incontro di prestigio internazionale.”

L’avv. Eugenio Gargiulo non dimentica , così come tanti altri tifosi rossoneri che hanno superato gli “anta” , quelle amichevoli internazionali di lusso che , alla fine degli anni 80, il patron di allora Pasquale Casillo organizzò allo Zaccheria per festeggiare proprio l’avvenuta promozione nella serie B del Foggia di Caramanno. In quella occasione fu “ospite” del Foggia ,contro cui disputò un amichevole di prestigio, proprio l’allora detentrice della Coppa dei Campioni ,ovvero il mitico Porto. Senza dimenticarci poi dell’amichevole disputata ,l’estate precedente contro addirittura i campioni del mondo del Real Madrid.

Ed allora- conclude l’avv. Eugenio Gargiulo- perché non ripetere quelle fantastiche esperienze che , tra l’altro, furono di buon auspicio per quella che fu la cavalcata travolgente del Foggia di Zeman in serie B, e portare quindi a Foggia, prima del “rompete le righe” del 30 giugno, e grazie magari all’intervento ed alle conoscenze di Pio ed Amedeo,una squadra internazionale di prestigio come è il Chelsea di Antonio Conte o il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti?

Sarebbe sicuramente una ghiotta occasione per vedere nuovamente un calcio di altissimo livello a Foggia ,dopo quasi 25 anni, e rivedere, nel contempo, eccezionalmente lo Zaccheria pieno fino alla capienza di un tempo di 25.000 tifosi, tutti rigorosamente bardati di “rossonero”!!!

Foggia, 28 aprile 2017

avv. Eugenio Gargiulo

 

Commenti

Potrebbero interessarti