TarantoReport Cronaca di Taranto

ilva di taranto
In data 14 marzo 2014 il consiglio dei ministri ha approvato il cosiddetto piano ambiente, il piano delle misure di risanamento dell’Ilva che integra le prescrizioni dell'Autorizzazione Integrata Ambientale dell'ottobre 2012, ovvero da quell’accordo che prevede una revisione più stringente dell’AIA a cui l’azienda deve attenersi completando il processo nei prossimi 36 mesi, quindi entro agosto 2016.

Finisce con una lieto fine la storia che vede come protagonista un bambino delle scuole medie, un furgone rosso, un misterioso manico, e una nonna preoccupata. Forse letto cosi non avrà molto senso, ma sono questi i fattori principali della vicenda che vede il paese di Massafra allarmato per la presenza di un probabile manico, che si aggirava nei pressi delle scuole.

Nella serata di ieri, all’incirca intorno alle mezzanotte, una volante della polizia ha arrestato due giovani, trovati con due scooter rubati. La volante, da poco fuori servizio, mentre camminava in Viale Trentino, ha notato un ragazzo sopra uno “scarabeo” che trainava un “liberty” con sopra un altro ragazzo.

Anomalia sottaciuta dai media e legittimata dalle istituzioni.
TARANTO : "Basta errori giudiziari che distruggono la vita dei cittadini. Basta impunità per i responsabili".
Questo dice il dr Antonio Giangrande, Presidente della Associazione Contro Tutte le Mafie, che ha svolto una inchiesta sulla Giustizia in Italia, in generale, e a Taranto, in particolare, pubblicata su www.ingiustizia.info

Commenti

Potrebbero interessarti