Ritratto di Eugenio Gargiulo, il giovane avvocato foggiano con migliaia di “follower” su Facebook e centinaia di iscritti al suo canale YouTube. “ Il segreto del mio successo? Racconto le verità giuridiche senza filtri e con parole semplici comprensibili da tutti!”

Eugenio Gargiulo, 47 anni di Foggia, è attualmente ritenuto un vero e proprio “web influencer”,grazie sia ai suoi apprezzati interventi sui social network più importanti ,sia a quelli sui siti web nazionali più cliccati dal popolo degli internauti.

Difatti , viene definito “web influencer” quella persona che viene seguita da un pubblico più o meno vasto e che viene apprezzata per le proprie idee o azioni. Non è importante la quantità del pubblico, ma la qualità della nicchia. E l’autorevolezza che si riesce ad esercitare sul gruppo di internauti!

L’intraprendente e valente avvocato Eugenio Gargiulo, giovane legale di quarantasette anni, sta attualmente letteralmente spopolando sul web dopo essere stata protagonista già in passato di una vicenda clamorosa a livello nazionale che lo portò alla ribalta mediatica .

Nel 2000 venne infatti “estromesso” dalla graduatoria finale di un concorso pubblico, bandito per “individuare” la figura professionale di un “Capo Sezione del Personale” di un’azienda municipalizzata del Comune di Foggia , venendo “definito”,( in quanto era risultato primo in graduatoria con ampio margine di scarto rispetto alle ulteriori posizioni) come “sovradimensionato rispetto all’ incarico da ricoprire”.

La notizia clamorosa ed originale fece il “giro del mondo” , guadagnandosi richiami e segnalazioni anche su quotidiani internazionali che evidenziarono come in Italia ( specialmente nel Sud) la Pubblica Amministrazione “snobbasse” ,addirittura, i più meritevoli ,quasi nell’esaltazione del principio della “mediocrità” in relazione alle assunzioni nel pubblico impiego! Si sprecarono, allora, analisi sociologiche ed autorevoli commenti in merito e la questione arrivò, perfino, a “sfiorare” il Parlamento, con un “interrogazione” annunciata ma ,alla fine, non presentata dal deputato ed ex magistrato Antonio Di Pietro.

L’avv. Eugenio Gargiulo si guadagnò allora copertine sui settimanali ed i magazine nazionali più letti e partecipò ospite al “Maurizio Costanzo Show” , “Uno Mattina” , “le Iene” ed a “Striscia la Notizia”.

Un influencer è un utente con migliaia di seguaci sparsi sui vari social network, può essere uno YouTuber, avere un sito, ma in genere ha quasi sempre un blog sul quale scrive gli articoli che poi condivide. Ogni volta che condivide un post, una foto o un video, riesce a ricevere moltissime visualizzazioni grazie alla fiducia dei suoi fan.

Generalmente gli Influncer sono giornalisti o esperti di settore che possono dare enorme visibilità a qualsiasi post, sito, prodotto o servizio, determinandone anche il successo o un fallimento. Ma c’è un altra categoria che pur non avendo alcuna competenza specifica, può rivelarsi incredibilmente utile per promuovere il proprio business, e cioè gli avvocati.

Chi sono oggi i ” web influencer” e come si riconoscono?
Come tutti coloro in grado di “influenzare le masse”, gli influencer appunto, si riconoscono dai numeri che sul web, a differenza della tv e dei media tradizionali, sono trasparenti. Gli Instagrammer, ovvero gli influencer che usano come veicolo principalmente le foto li riconosci dal fatto che postano una foto e hanno visualizzazioni con numeri a molti zeri e diversi commenti.

Avere un seguito su Internet e sui social è il sogno di molti, ma per diventare web influencer, a meno che non si sia già famosi, ci vuole impegno e costanza

E’ proprio il caso di Eugenio Gargiulo, “legal blogger” , con la passione per il giornalismo, ha cominciato sul web scrivendo per la sezione “Pillole Giuridiche” sul sito “reportonline.it” , parlando del mondo giuridico e giudiziario, e pian piano, con un lavoro costante, impegno e anche un po’ di fortuna è diventata una vera e propria icona del web, tanto da essere stato proclamato dall’autorevole “Google Zeitgeist” ( ovvero la Bibbia delle graduatorie su Internet) , l’avvocato italiano più cliccato sul web nell’anno 2016.

Ultimamente si è cimentato anche in commenti sportivi ,sfruttando la sua passione per il calcio ed il tennis ,e sono stati pubblicati molti suoi interventi su siti sportivi ,come foggialandia.it : da ultimo il suo progetto sul nuovo e ammodernato stadio Zaccheria di Foggia , la cui idea è addirittura stata fatta propria dagli stessi vertici societari del Foggia calcio, appena promosso in serie B!

Foggia, 4 maggio 2017

Potrebbero interessarti