La rete Internet? Una costante nel mondo e anche in Italia. La sua diffusione, negli ultimi anni, è apparsa in continuo divenire. Secondo i dati, infatti, sono sempre di più gli utenti unici connessi al web: questo vale anche nel nostro Paese, che si eleva ai livelli delle grandi nazioni europee. Senza sforzo, soprattutto per merito dell’aumento del numero degli utenti connessi negli ultimi tre anni. Quando si parla di diffusione di Internet non si contano solamente le connessioni da pc fisso o laptop, ma anche quelle da mobile (smartphone e tablet).

 Progetto Banda Larga a Modena: i piani dell’amministrazione

Prosegue la diffusione della banda larga in Italia e in centri come ad esempio Modena. L’attuale amministrazione ha infatti sottolineato tutto l’impegno profuso nel progetto Banda Larga: il cui scopo è migliorare nettamente le velocità di connessione, installando la fibra ottica anche presso le zone periferiche. Questo piano, come avviene in tutta Italia, è e sarà sostenuto dai finanziamenti erogati dal fondo Por Fesr per la digitalizzazione. Attualmente i progetti completati riguardano San Pancrazio, Ganaceto, Lesignana e Villanova. Coinvolte anche alcune scuole nel modenese.

Rete Internet: la situazione in Italia?

Non solo aumentano gli utenti connessi alla rete ma parallelamente anche le medie di velocità stanno crescendo a vista d’occhio in Italia. Nel nostro Paese, difatti, i dati rilevati in termini di velocità di connessione sono particolarmente positivi: si parla di un aumento della suddetta pari al +67,7% rispetto al 2016 (del +126% per la fibra ottica). Infine un dato interessante riguarda la fibra: le città con maggior numero di accessi a questa rete particolarmente veloce sono Roma, Napoli, Torino e Milano.

Internet casa: quale piano scegliere?

Difficile dare a priori una risposta, perché la scelta del piano Internet perfetto dipende dalle abitudini domestiche. Chi naviga poco dovrebbe sempre optare per una tariffa a consumo. Al contrario, chi usa tanto la connessione domestica dovrebbe scegliere un abbonamento. Fra gli “optional” conta molto la presenza o l’assenza del telefono fisso. Anche in questa circostanza, sarebbe meglio prendere questa decisione in base alle proprie abitudini. Certo è che chi non usa il telefono potrebbe risparmiare optando per una connessione in casa senza la presenza della linea fissa. Tra le compagnie telefoniche che offrono molte di queste combinazioni spiccano ad esempio le offerte di internet casa con rete wifi di provider come Linkem, il cui prezzo e la cui flessibilità la rendono una delle diverse possibilità da valutare.

Connessioni da mobile in Italia: la situazione

Il computer si appresta ad alzare bandiera bianca, in termini di connessioni ad Internet. Questo perché, oggi, è il mobile a rappresentare la principale via di ingresso alla rete. In Italia, infatti, i dati parlano chiaro: secondo il rapporto Censis-Ucsi, nel nostro Paese le connessioni mobile rappresentano il 51,3% degli accessi a Internet. Questo vuol dire che solo il 48,7% degli italiani si connette alla rete ancora tramite computer fisso. In ultima analisi, gli italiani prediligono sempre più spesso la navigazione da smartphone.