Già 350 le iscritte in Piemonte e Valle d'Aosta. Le foto dell'ultimo casting. Numeri da record per l'edizione 2017 del concorso di bellezza Miss Italia, che prende ufficialmente il via domani sera. Le ragazze iscritte in Piemonte e Valle d'Aosta sono già 350, una ventina delle quali ha partecipato ai casting svoltisi nei giorni scorsi alla discoteca "The Garden" di Alessandria. 

L'appuntamento con la prima selezione è domani sera, sabato 20 maggio, al Circolo Popolese di Casale Monferrato. Dalle ore 21, il noto ritrovo della frazione di Casale Popolo ospiterà la tappa inaugurale del concorso “che - spiega l’agente regionale Vito Buonfine - tornerà in provincia di Alessandria il 4 giugno alla Vecchia Botte di Sale, in frazione Gerbidi, il 24 giugno a L’albero Verde di Castellazzo Bormida e il 9 Luglio al Club Tilacino 366 di San Sebastiano Curone". L'ingresso come sempre è libero, sono previste due sfilate, in abito e in costume.
"L’entusiasmo è alle stelle - dice Vito Buonfine - anche perché le ragazze che giocano in casa sono ben 10 e il numero è destinato ad aumentare nelle prossime settimane".

L’elenco delle concorrenti che hanno partecipato all'ultimo casting:
Sonia Papi, 25 anni, di Alessandria, lavora come agente immobiliare;
Giorgia Cantatore,18 anni, di Vignale Monferrato (AL), studentessa;
Jessica Arlia, 18 anni, di Fontanetto Po (VC), studia laboratorio enogastronomico e lavora come venditrice di prodotti di bellezza;
Clarissa Picari, 19 anni, di Serravalle Scrivia (AL), in cerca di un lavoro;
Irene Torti, 21 anni, di Pavia, studentessa al secondo anno di lingue e relazioni internazionali;
Julieta Harrow, 21 anni, cubana di nascita ma con cittadinanza italiana, vive a Torino e lavora come segretaria;
Linda Sadok, 20 anni, di Mortara (PV), lavora come pasticcera e studia all'università;
Noemi Spinoglio, 20 anni, di Valenza (AL), lavora come cuoca;
Arianna Bisio, 19 anni, di Rivanazzano Terme (AL), studia economia;
Virginia Cimmino 20 anni, di Acqui Terme (AL), studia per diventare giurista di impresa;
Annaromana Casulli, 19 anni, di Tortona (AL), in cerca di lavoro;
Veronica Biasi, 18 anni il prossimo 4 giugno, di Novara, studentessa;
Carola Pagella, 20 anni, di Piovera (AL), lavora;
Giulia Randazzo, 19 anni, di Casale Monferrato (AL), studia biotecnologie;
Deborah Greta Cino, 21 anni, di Asti, studentessa;
Sara Rossi, 18 anni, di Valenza (AL), lavoro in villaggi e hotel durante il periodo estivo;
Giulia Romano, 19 anni, di Alessandria, studia al liceo delle scienze umane.

Intanto le ragazze continuano ad iscriversi direttamente sul sito internet del concorso www.missitalia.it. L'iscrizione è gratuita, basta avere un'età compresa tra i 18 e i 30 anni. Tra le novità degli ultimi anni, oltre all'innalzamento del limite d'età, la possibilità per le ragazze straniere di partecipare alla kermesse anche se non ancora in possesso della cittadinanza, purché residenti in Italia da almeno 18 anni consecutivi.

Potrebbero interessarti