Pillole Giuridiche

A cura della dott.ssa Rosa Aimoni

Pillole Giuridiche è una rubrica dedicata a tutti coloro che vogliono essere informati sulle novità normative.
Non saranno riportate disquisizioni dottrinali o giuridiche, ma in maniera semplice ed essenziale saranno spiegate le norme di interesse generale e le sentenze.

licenziamento scarso rendimento
Ha diritto ad essere reintegrato in servizio ed al pagamento delle retribuzioni dal giorno del licenziamento sino a quello  della reintegrazione, il dipendente licenziato perché scarsamente produttivo di cui non risulti provata la “gravità” del suo inadempimento agli obblighi contrattuali.

tradimento coniugale

In questa recente sentenza (n. 16270 del 27 giugno 2013) la Cassazione ha stabilito due importanti principi in tema di separazione dei coniugi. Secondo il primo principio, (già peraltro affermato dalla sentenza n. 25618 del 2007), il tradimento coniugale non può provocare automaticamente l'addebito della separazione se esso, pur costituendo un fatto grave, non è la causa principale della rottura dell'unione coniugale, che era già da prima compromessa.

ospitare clandestino

Questo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione nella sentenza nr. 26457 del 18 giugno 2013 la quale ha ribaltato la condanna di una donna alla pena di un anno di reclusione ed Euro 6.000,00 di multa in quanto ritenuta rea di aver ospitato, in un appartamento preso in locazione a proprio nome, due cittadini extracomunitari privi del permesso di soggiorno.

ergastolo

Mi riallaccio ad un recentissimo fatto di cronaca per parlare del dibattito, oggi molto in auge, relativo all'opportunità di abolire l'ergastolo. Giovanni Vantaggiato, l'uomo che tredici mesi fa ha piazzato davanti una scuola "Morvillo - Falcone" di Brindisi una bomba provocando la morte della giovane studentessa Melissa Bassi, è stato condannato alla pena dell'ergastolo.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet