Politica

La politica. Secondo un vecchio proverbio è l'arte del possibile. A significare che il potere che attiene a chi la esercita consente qualsiasi soluzione. Secondo Giovanni Sartori, personaggio fra i principali autori nel campo della Teoria della Democrazia, la politica è la sfera delle decisioni collettive sovrane. Ed è così che a noi piace considerarla

oltre la politica

Periodicamente, gli italiani vengono chiamati a esprimere il loro voto. L'ultima volta, lo hanno fatto alcuni giorni fa. Così le maggioranze politiche mutano nel corso degli anni. Nel frattempo, la gente seguita a sperare: spera che la situazione socioeconomica nazionale cambi in meglio.

Italia divisa

La connotazione di una Nazione, è quella di essere costituita da individui accomunati dall’intento di costruire insieme qualcosa in una prospettiva futura. Sullo stesso presupposto riposa del resto ogni altra manifestazione di integrazione antropica: dalla famiglia a qualsiasi altra espressione di aggregazione sociale.

salvini a pontida basta euro moneta della fame

“I pubblici uffici sono organizzati secondo disposizioni di legge, in modo che siano assicurati il buon andamento e l’imparzialità dell’amministrazione. Nell’ordinamento degli uffici sono determinate le sfere di competenza, le attribuzioni e le responsabilità proprie dei funzionari.
Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge.”

Quando si costituirono, i pentastellati vantavano di non essere né di centro, né di sinistra. Sembravano amorfi. Perciò hanno poi fatto incetta dei voti di protesta di un elettorato sempre più stanco e deluso dai partiti tradizionali. Combinando così un bel pasticcio.

Commenti

Potrebbero interessarti