Politica

La politica. Secondo un vecchio proverbio è l'arte del possibile. A significare che il potere che attiene a chi la esercita consente qualsiasi soluzione. Secondo Giovanni Sartori, personaggio fra i principali autori nel campo della Teoria della Democrazia, la politica è la sfera delle decisioni collettive sovrane. Ed è così che a noi piace considerarla

Circa una settimana, per la prima volta il premier aveva implicitamente ammesso la sua sopraggiunta debolezza; lo aveva fatto per bocca, o meglio attraverso la penna, dell’avvocato dello Stato Glauco Nori, ...

Tempi duri per il Pd. Non è una profezia che rimanda ad un futuro prossimo o remoto, ma una semplice realtà. Serpeggia tra la base militante del partito un certo senso d'ansia, una certa nevrosi che accompagna tutti – attivisti o dirigenti - verso le ultime tappe prima delle primarie.


Gli irlandesi sono stati costretti a votare due volte per dare fatalmente l’adesione del loro paese al Trattato di Lisbona benché non ne avessero alcuna voglia. Sono bastate un po’ di concessioni e qualche minaccia, che fa sempre molto effetto in tempo di crisi (si rischia di perdere infatti il treno degli aiuti che l’Europa concederà agli Stati in difficoltà), per convincere il popolo a modificare il proprio iniziale verdetto.


Le recenti, prevedibilissime e ormai sempre più paranoiche accuse del cavaliere, secondo le quali ogni decisione a lui sfavorevole sarebbe il parto di un complotto, della sinistra italiana o internazionale, offrono lo spunto per un ragionamento; occorre dire, in realtà, che la dichiarazione di incostituzionalità del Lodo Alfano ha prima di tutto un significato giuridico.

Il verdetto di Oslo è stato unanime: il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha ricevuto il premio Nobel per la Pace. Un decisione che lascia attoniti vista la prematura decisione (la consegna sarà il 10dicembre) e soprattutto considerate le motivazioni addotte dalla Commissione.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet