Politica

La politica. Secondo un vecchio proverbio è l'arte del possibile. A significare che il potere che attiene a chi la esercita consente qualsiasi soluzione. Secondo Giovanni Sartori, personaggio fra i principali autori nel campo della Teoria della Democrazia, la politica è la sfera delle decisioni collettive sovrane. Ed è così che a noi piace considerarla

Il nuovo Governo Lombardo, definito dal Presidente dell’Assemblea regionale siciliana Francesco Cascio “un incidente di percorso”, ha visto la luce ieri, con il rinvio alla serata di oggi dell’assegnazione delle deleghe e delle scelte dei nuovi dirigenti degli assessorati.

Nel decimo anniversario della scomparsa di Bettino Craxi, un suo ricordo può servire a riappacificare gli animi turbolenti della politica italiana e fare emergere in noi gente comune il rimpianto per lo statista che è morto solo, nella cattiveria della gente che prima lo ha amato e poi odiato.

Dopo il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e la necessità di riformare in modo condiviso la seconda parte della Costituzione, il Governo sembra accelerare sulle riforme. Partirà dal Senato, al rientro dalle vacanze natalizie, la discussione tra le forze politiche per valutare le riforme di cui necessita il Paese.

“Siamo pronti da domani mattina a discutere di riforme, non importa se ci sono elezioni regionali in primavera” è quanto affermato dal segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, puntualizzando però che “se la destra turba queste condizioni invadendo il Parlamento con uno tsunami di provvedimenti che mettono al riparo il Premier dai suoi problemi, la destra si assume una responsabilità”.

Ormai siamo giunti ad un punto in cui non si può più ignorare un insieme di segnali che indicano anche in Irpinia l’inasprimento delle condizioni di vita delle fasce sociali più colpite dalla crisi e dalla precarietà economica. Tali situazioni esistono e si aggravano anche nei piccoli centri, che non sono più "oasi felici", oltretutto perché si è allentata la rete di reciproca solidarietà che in passato assisteva  le nostre comunità.

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet