Ospdale San Giovanni - Addolorata di Roma

Riceviamo e pubblichiamo molto volentieri una lettera di ringraziamento nei confronti della Dottoressa Maria Serena Fiore dell'Azienda Ospedaliera San Giovanni-Addolorata di Roma. In un periodo come questo dove spesso e volentieri leggiamo di attacchi agli operatori sanitari leggere una lettera come questa ci da enorme piacere.

 

Caro amico,

quante sere, seduto sul tuo divano, hai acceso la T.V. sintonizzandola su di un canale che trasmetteva una serie televisiva riguardante la professione medica – di solito – ospedaliera.

Vedevi i camici bianchi districarsi amorevolmente tra pazienti e terapie, usando tutta la loro professionalità ed i loro alti sentimenti.

Poi, spento il televisore, pensavi: “era un film, una finzione e che la realtà si muovesse, secondo la tua esperienza, su binari diversi.

Ma... mettendo da parte il pessimismo buio, devo riconoscere che praticando mio malgrado, i camici bianchi - in un momento delicato della mia vita - e partecipando emotivamente come solo un paziente può fare, ho incontrato dei medici unici nel loro modo di essere e di rappresentare la propria nobile professione.

La Dottoressa Maria Serena Fiore, è un esempio di vero medico.

Preparata, capace di comprendere e farsi comprendere dai pazienti. Il suo viso, è la carta d’identità della professionalità; è gentile nei modi, ma determinata; è professionalmente competente e racchiude in sé, una sensibilità unica ed una dose di pazienza ed umanità, che illumina il suo desiderio di aiutare il prossimo.

Dietro quel sorriso che traspare dallo sguardo di chi sa leggerti dentro, nasconde un cuore gentile e sempre aperto alle buone intenzioni.

La Dottoressa Maria Serena Fiore, non è un’attrice che interpreta il ruolo di dottoressa, ma è un medico che sa legare con i suoi pazienti, grazie alle tante doti innate, che offre a tutti, con una disarmante semplicità.

 

GRAZIE DOTTORESSA MARIA SERENA FIORE.

 

Piero B.

Potrebbero interessarti