seo milano

Per ottimizzare il posizionamento è importante affidarsi a professionisti del settore, tuttavia è molto utile che anche chi gestisce quotidianamente il sito conosca l’ABC della SEO…

Una premessa: cos’è la SEO?

La Search Engine Optimization, nota anche con l’acronimo SEO, consiste nell’ottimizzazione di un sito web per i motori di ricerca (come, ad esempio, Google, Yahoo, Bing, etc…) affinché questo possa guadagnare un buon posizionamento (ranking) nella SERP (ovvero dell’elenco dei risultati organici di una ricerca). Una strategia SEO comprende quindi le attività e le strategie da mettere in atto per migliorare tale visibilità del sito. Queste strategie, che si dividono in attività di SEO “on-page” (o SEO “on-site”) e in attività di SEO “off-page“ (o SEO “off-site”), sono state chiaramente raccolte in una guida SEO realizzata da una web agency a Milano specializzata in SEO. Pur consapevoli del fatto che, per ottenere risultati concreti e duraturi nel tempo, sia fondamentale ricorrere al supporto di professionisti del settore, riportiamo un elenco sintetico delle principali best practice in un elenco di linee guida molto utile per chi quotidianamente si ritrova a gestire il sito web della propria azienda.

Differenza tra SEO “on-page” e SEO “off-page”

Con il termine SEO “on-page” si fa riferimento all’insieme delle attività volte ad ottimizzare le pagine di un sito in riferimento ad aspetti quali il codice, l’albero del sito, i contenuti etc.; con il termine SEO “off-page” si fa riferimento invece a tutte le attività che non vengono messe in atto direttamente sul sito web, come le attività di link building, ma che contribuiscono notevolmente ad accrescere l’autorevolezza di un sito facendogli guadagnare posizioni nella SERP. Come precisato dalla web agency di Milano che ha realizzato la guida SEO, per ottenere buoni risultati, è opportuno che queste due tipologie di attività vengano portate avanti contestualmente.  

SEO “on-page”

Ecco le principali attività di SEO “on-page”, ampiamente illustrate in una Guida SEO realizzata da una web agency di Milano.

  • Il primo passaggio da fare per impostare una buona strategia on-page consiste nella pianificazione delle attività da svolgere e nell’individuazione dei tools di analisi, monitoraggio e gestione che si intende utilizzare.
  • Il passo successivo consiste nella ricerca delle parole chiave (keyword research) attinenti ai contenuti del sito web in questione e nella compilazione di una mappa (mapping) con la distribuzione delle stesse in ogni sezione del sito.
  • Fondamentale è anche l’ottimizzazione dei tag HTML del sito web: questi, infatti, forniscono ai motori di ricerca tutte le principali informazioni relative alle singole pagine del sito.
  • Occorre anche realizzare una buona sitemap.xml ed un file robots.txt  (strumenti che guidano i bot nella corretta indicizzazione delle diverse pagine del sito).
  • Con l’ottimizzazione dei content box e dei contenuti, invece, si passa all’aspetto meno tecnico, ma altrettanto fondamentali: questi devono contenere, correttamente distribuite, le keywords per cui si intende indicizzare il sito sui motori di ricerca.

SEO “off-page”

Tra le principali attività di SEO “off-page”, ricordiamo:

  • Link Building: questa attività consiste nell’individuare siti con elevati valori di Page-Rank e Trust-Rank e fare in modo che generino link in uscita verso il sito che si intende indicizzare. E’ fondamentale che tali link rispettino determinati requisiti che, se ignorati, possono produrre l’effetto contrario e peggiorare il posizionamento del sito che si sta curando.
  • Article Marketing, Blog Markenting e partner link: la prima attività consiste nella scrittura di articoli, notizie o comunicati stampa pubblicati da fonti autorevoli che linkano al sito che si intende indicizzare; la seconda consiste nella partnership con blog di settore.
  • Social Networking: è simile alle attività precedentemente presentate, ma, in questo caso, si tratta di link che provengono da pagine social autorevoli. 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. 
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info