Società

Società e Costume è lo spazio dedicato a tutto ciò che accade intorno a noi, specie sul piano dei comportamenti. Comprende vari argomenti specifici quali: Istruzione e Formazione, Natura e Ambiente, Religione, Stranezze e Curiosità, Modi di vivere, Istituzioni, Fatti e Opinioni, Auto e Motori, Vignette

Collezioni da museo. Dipinti, oggetti preziosi, antiche anfore e bronzi. I sequestri di opere d'arte ed oggetti d'antiquariato effettuati dal Dipartimento investigativo antimafia nelle case dei boss, mostrano l'altra faccia della criminalità organizzata in Italia e nel Mondo. Modigliani, Guttuso, De Chirico, Dalì.

Chi ha a che fare con la Sanità pubblica italiana si imbatte, il più delle volte, in persone poco competenti, distratte, presuntuose e dai comportamenti discutibili.

Lo sdegno aumenta dopo aver letto la lettera del “Cittadino e uomo di Scienza” Carmelo R. Viola, pubblicata sulle nostre pagine, della quale è giusto condividere ogni singola parola.

Ma in questi giorni ho ricevuto una lettera da una coppia di Roma, la quale è riuscita ad imbattersi in una realtà che è giusto mettere sotto i riflettori: una realtà fatta di altissime competenze e, soprattutto, di umanità. Principi che dovrebbero essere alla base della civile convivenza, in special modo quando ci si trova di fronte a malattie di natura oncologica.
Riceviamo e (molto volentieri) pubblichiamo.

“ALTISSIMA PROFESSIONALITA’ AMERICANA MA CON IL CUORE GRANDE DA ITALIANI.

Si e’ proprio vero a volte hanno ragione quelli che a proposito di alcune situazioni di vita pratica sostengono che “l’America e’ qui da noi in Italia”.
Tale affermazione non e’ stata mai cosi calzante come nel caso del Prof. Carlo Eugenio Vitelli, Primario della I^ Chirurgia presso l’Ospedale San Giovanni Addolorata in Roma e della intera sua equipe altamente specializzata e qualificata nella chirurgia generale oncologica con particolare applicazione nella cura chirurgica dei tumori ginecologici.
Già alcuni articoli riportati dalla stampa nazionale in precedenza,avevano evidenziato e parafrasata l’alta scuola chirurgica del Prof. Vitelli e dei suoi assistenti in un pezzo d’America trapiantato presso all’Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma - vuoi anche perché proprio negli USA, presso il Memorial Sloan-Kettering di New York il Prof. Vitelli è stato allievo di Murray Brennan, indiscusso precursore di accademiche tecniche chirurgiche oncologiche di attacco.
Anche i suoi piu’ stretti collaboratori: Dr.Lucio Fortunato e Dr. Francesco Stipa hanno maturato analoga esperienze presso la stessa struttura ospedaliera americana.
La differenza con il paragone “America” e’ che qui a Roma il Prof. Vitelli e la sua squadra ci mette anche tanto, ma tanto cuore nell’affrontare la guerra quotidiana che il loro reparto ospedaliero ha praticamente dichiarato ad alcune tipologie di tumori.
Io non sono un giornalista e né tanto meno un medico: sono semplicemente il marito di una donna che ha vissuto una drammatica vicenda che ci ha colpiti come un fulmine a ciel sereno, ed è per questo che ho avuto l’onore di conoscere il Prof. C.E. Vitelli ed il suo team: Dr.Lucio Fortunato, Dr.Francesco Stipa, Dr.Massimo Farina, Dr. Caruso.
Io e mia moglie sentiamo di dovere, casomai ce ne fosse ancora bisogno, sottolineare a tutti coloro che non lo sanno (penso oramai in pochi), l’alto profilo scientifico delle pratiche chirurgiche, la dedizione, il coraggio, la disponibilità, la cortesia ed a volte la tanta pazienza che questa equipe brillantemente diretta dal Prof. C.E. Vitelli, giorno per giorno mette in campo per vincere le mille battaglie che, nella stragrande maggioranza dei casi, portano ad una vittoria schiacciante e definitiva contro mali ancora oggi violenti, aggressivi e pieni di incognite.

Certi risultati si ottengono anche con il cuore e credetemi il Prof. Carlo Eugenio Vitelli, come peraltro il suo team, prima che maestri di scienza sono campioni di umanità.
Carlo Eugenio Vitelli e i suoi collaboratori
Maria Rosaria De Masi – Roberto Izzo
Perché rovinare il paesaggio caratteristico della Provincia, già povera e indebolita da altri fattori? Perché deturpare e cancellare il tipico paesaggio della Macchia Mediterranea. Immaginiamo un turista che scende o sale per Crotone e vede una bella discarica di rifiuti tossici e velenosi … non ci tornerà mai più!

Sono mesi ormai che Repubblica, Espresso, Corriere della Sera e altre testate ci martellano nel tentativo di smascherare vere o presunte "cazzate" a vario titolo del piccolo Arcoriano. Ma questo lo sapevamo già. E non è certo uno sfogo in difesa del Cavaliere, indifendibile sotto ogni aspetto (morale, politico, economico, umano).

Sottocategorie

Auto e Motori. L'automobile, uno dei più amati "giocattoli" per adulti

Notizie e innovazione su Salute, benessere, malattie, ginecologia,farmaci per la cura, patologie infantili, gravidanza, terza età

Le vignette sono una forma d'arte mediante la quale l'Autore esprime e riassume in una sola immagine, anche corredata da fumetti esplicativi, un'intera situazione. Sono particolarmente apprezzate le vignette satiriche ed umoristiche. Sono vignettisti famosi Giorgio Forattini, Tullio Altan, Massimo Bucchi, Renato Calligaro e altri.

Stop femminicidio a cura della dott. Rosa Aimoni
Una rubrica in cui si raccontano i fatti di cronaca sulla violenza alla donne, con il fine di non far cadere nell'oblio ciò che succede.

 

mondo digitale

Notizie su Internet, ICT, computer, robot, software, applicazioni, videogiochi, fotocamere, cultura, elettronica

Commenti

Potrebbero interessarti