Società

Società e Costume è lo spazio dedicato a tutto ciò che accade intorno a noi, specie sul piano dei comportamenti. Comprende vari argomenti specifici quali: Istruzione e Formazione, Natura e Ambiente, Religione, Stranezze e Curiosità, Modi di vivere, Istituzioni, Fatti e Opinioni, Auto e Motori, Vignette

Il pensiero dovrebbe puntare oltre ciò che il suo oggetto evoca, o meglio estrapolare da questo enunciato quanto rimane ancora inaccessibile. E' questione di igiene intellettuale non tacitarsi, non basarsi mai su quanto spicca evidente, quando quest'evidenza consiste nella rimessione o nel rimescolamento usuale dell'apparato critico la cui istanza espansiva è così abortita.

vulcano_Marsili

Nei primi anni del secolo scorso, un ricercatore italiano, Luigi Marsili, individuò, nelle profondità delle acque del mare mediterraneo, la presenza di un vulcano che, stando alle stime del CNR, sarebbe il più grande d'Europa, misurando una lunghezza di quasi 70 chilometri e una larghezza di 30; al suo interno, sarebbe ospitata una camera magmatica dalle dimensioni di Km 4 per 2.

Tutta la presunzione di chiarificazione dell'esperienza tratta dal proliferare delle varie Soap Opera, Isola dei famosi, Grande Fratello, Amici, ecc. in cui la riflessione che si vuole spontanea dei vari personaggi ingaggiati, coi loro suppuranti dolori segreti, consiste nell'espletarsi di un'arbitrarissima rappresentazione del complesso delle relazioni umane, quando in realtà si sostanzia sotto sotto come un tipico parziale prodotto di manipolazione di massa.

Sono passati oltre 8 anni dalla famigerata legge 30 o più precisamente il Decreto Legislativo numero 30 del 2003, meglio noto come “legge Biagi”, che negli intenti dichiarati doveva risolvere o comunque alleviare i problemi relativi all’occupazione ed in particolare dell’inserimento dei giovani e dei meno giovani nel mondo del lavoro, ma gli esiti da quando è entrata in vigore sono risultati disastrosi e sono sotto gli occhi di tutti: il precariato dilaga, il “nero” non accenna a diminuire ed i Nostri giovani hanno ripreso la via dell’emigrazione per cercare di salvare il proprio futuro.

Roteano nei gorghi del Tevere zattere di ciarpame, cefali annegati, corolle di rami, fronde, buste di plastica, cime strappate, gavitelli disancorati, strane carcasse rigonfie violacee, il fiume color tabacco sciabordante nella bruma, nubi temporalesche si avvicendano nel bailamme grigio plumbeo all'orizzonte,

A quanto pare, dunque, Osama Bin Laden è stato giustiziato da un commando di marines americani e, nonostante il giallo della prima foto, palesemente taroccata, diffusa dalle televisioni pakistane, probabilmente è andata proprio così.

Studenti e centri sociali: ecco il patto del terrore”. Così titolava la stampa nel dicembre scorso, ma chi se ne ricorda più? La “Rete 29 aprile”, i sovversivi travestiti da ricercatori, annidati nelle università massacrate dalla pregiata ditta Gelmini & Co, sono spariti dalle pagine dei giornali. Un nuovo “terrorismo” ruba la ribalta a Giavazzi e Abravanel e l’allarmante democrazia italiana dà il meglio di sé nei cimiteri d’acqua mediterranei, nelle guerre umanitarie tra alleati svergognati e nei pruriti alla Tinto Brass sui disordini sessuali degli arzilli nonni italiani.

Il peso più terribile dello Stato fu annunciato da Hobbes nel XVII secolo e poche teste pensanti l'hanno capito. Lo vediamo in atto questi giorni dopo le rivolte dei paesi arabi, dove, buttata giù l'effigie del Rais di turno, rimane tuttavia intatto tutto l'apparato dello Stato previgente col suo invaso di consolidati interessi e la perdurante minaccia rappresentata dai vertici militari.

Sottocategorie

Auto e Motori. L'automobile, uno dei più amati "giocattoli" per adulti

Notizie e innovazione su Salute, benessere, malattie, ginecologia,farmaci per la cura, patologie infantili, gravidanza, terza età

Le vignette sono una forma d'arte mediante la quale l'Autore esprime e riassume in una sola immagine, anche corredata da fumetti esplicativi, un'intera situazione. Sono particolarmente apprezzate le vignette satiriche ed umoristiche. Sono vignettisti famosi Giorgio Forattini, Tullio Altan, Massimo Bucchi, Renato Calligaro e altri.

Stop femminicidio a cura della dott. Rosa Aimoni
Una rubrica in cui si raccontano i fatti di cronaca sulla violenza alla donne, con il fine di non far cadere nell'oblio ciò che succede.

 

mondo digitale

Notizie su Internet, ICT, computer, robot, software, applicazioni, videogiochi, fotocamere, cultura, elettronica

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet