Gommoni & Co.: poco conosciuti, ma molto utili

Il gommone è un tipo d’imbarcazione poco conosciuta e, spesso, sottovalutata. Si tratta di un natante (lunghezza al di sotto dei 10 metri) o battello (oltre i dieci metri di lunghezza ed entro i 24 metri) costituito da tubolari di tessuto gommato rinforzato e dotato di valvole per il gonfiaggio e lo sgonfiaggio.

I gommoni di ultima generazione possono essere completamente smontabili (le parti rigide – in legno multistrato o alluminio - possono essere rimosse) oppure avere uno scafo rigido (con carena in vetroresina o alluminio) contornato dal tubolare (sono i cosiddetti RIB, cioè Rigid Inflatable Boat).
La propulsione del gommone è data nella maggior parte dei casi da un motore fuoribordo ma, soprattutto nei gommoni di grandi dimensioni, può essere presente un motore entrobordo o entrofuoribordo alimentato a benzina o a gasolio.

Utilizzare un gommone: quando e perché

Il gommone è un mezzo decisamente sicuro e quasi inaffondabile (il tubolare lo rende molto stabile), può trasportare parecchio peso ed essere utilizzato sia per attività di salvataggio e addestramento (i corpi di Polizia e i vigili del Fuoco lo annoverano tra i propri mezzi), sia per attività da diporto e subacquee.
Nel corso degli anni, il gommone (nato per scopi militari, era un mezzo nautico piuttosto spartano) si è arricchito di optional che l’hanno reso un ottimo compagno per gite e vacanze: oltre ai comodi prendisole, è possibile trovare tra le dotazioni di bordo anche tendalini parasole, mini frigoriferi e doccette d’acqua dolce, per arrivare ai modelli cabinati (praticamente, yacht gonfiabili) con posti letto, bagni e cucine anche con rifiniture di lusso.
Tutte queste caratteristiche, unite al rollio decisamente ridotto rispetto a un’imbarcazione tradizionale, con conseguente riduzione del rischio di soffrire il mal di mare, fanno del gommone una scelta consigliata per vacanze rilassanti, divertenti e diverse dal solito.
Con il gommone, infatti, è possibile visitare molti posti diversi senza lo stress del traffico su strada e, soprattutto, si possono raggiungere baie e calette isolate difficilmente raggiungibili con altri mezzi.
A seconda della grandezza e della potenza, i gommoni possono essere condotti senza patente o richiedere la presenza di uno skipper, per una vera vacanza di lusso ma con costi contenuti rispetto ad altre soluzioni.

Noleggio gommoni: la soluzione giusta a portata di mano

Per provare una vacanza in gommone non è necessario acquistarne uno, basta decidere di noleggiarne uno. Il noleggio di un gommone, però, è sempre un’incognita, perché per essere sicuri di trascorrere ore liete e senza rischi per la propria e altrui incolumità è necessario affidarsi a mani esperte e competenti. Il Noleggio gommoni (ma anche di barche a vela e barche a motore di tutti i generi, dal piccolo motoscafo al grande yacht di lusso) più affidabile, è Nautal. Con la sua lunga esperienza, offre il noleggio di barche e gommoni sicuri, sempre controllati e in ottimo stato, disponibili a salpare da tantissimi porti italiani e non solo, per soddisfare il desiderio di avventura e scoperta di ogni cliente.

Potrebbero interessarti