i trend della moda uomo 2019/20

Il mondo della moda, si sa, da sempre indica i must have da seguire e negli ultimi anni anche la moda uomo ha adottato visioni completamente nuove ed all’avanguardia.

I trend 2019 indicano come modello vincente un uomo urban che sia casual ma molto curato nei dettagli, grazie all’utilizzo di tessuti comodi e sempre più verso il tecnico che vengono dal mondo dello sport, ma si mischiano a dettagli di lusso. Comodi, resistenti, tecnici ed altamente performanti ma mai scontati. Sono questi gli aggettivi che si distinguono e che vestono l'uomo unconventional attento al design senza dimenticare di ammiccare ad alcuni elementi simbolo dell’eleganza del passato.

Non possono mancare in questa nuova visione di uomo alla moda capispalla come i piumini pesanti per la stagione fredda e leggeri per le mezze stagioni. Ne sono esempio i capispalla urban-lifestyle e trendy d’ispirazione sportiva di Colmar, azienda storica nata nel 1923 dall’idea di Colombo Mario dal quale prende il nome grazie all’acronimo delle prime tre lettere del suo cognome e nome. Colmar produceva un cotone decatizzato, resistente ai lavaggi ed irrestringibile e ben presto si legò al mondo dello sport per le eccezionali performance che i suoi tessuti erano in grado di dare. Da questa storia nasce nel 2009 la linea Colmar Origina che riprende modelli del passato reinterpretandoli in chiave moderna e che è riuscita ad ampliare oltre all’offerta ance il pubblico alla quale si rivolge (maggiori informazioni cliccando qui).

L’uomo attento ai dettagli ed alla praticità rispecchia tutti i cambiamenti del mondo e riesce a stare al passo con le innovazioni, è curato, attento ai dettagli, ma mai troppo impostato. Si arricchisce anche di accessori come borse e zaini che gli permettono di portare con sé gli strumenti del lavoro così come Tablet e smartphone in totale comodità. Indossa scarpe dallo stile cool che mischiano moderno e classico e preferisce materiali di qualità come la pelle e tessuti pregiati come il cashmere o il mohair per la maglieria (vedere qui). Anche i completi riflettono una ricerca del dettaglio tutt’altro che scontata con i reverse esagerati delle giacche e dei pantaloni e le stampe volutamente esagerate che propongono damaschi piuttosto che elementi geometrici ripetuti. Non mancano tra i trend dell’abbigliamento dell’uomo alla moda le felpe che sono diventate, negli ultimi anni, un vero e proprio elemento ibrido e che passando da Moschino a Kenzo fino ad arrivare a Kappa che ha inserito il raso per il logo sulle maniche, sono tra i nuovi elementi che comunicano lo status sociale di chi le indossa.

Ma tra i must have 2019/20 troviamo anche altri elementi spiccatamente presenti come ad esempio i cappotti dai colori accesi e fluo, la stampa check, il tartan, il gessato ed il total logo. Ma si fanno notare anche cappelli modello pescatore, fasce catarifrangenti e stampe animaier o cartoon. Insomma una commistione di generi che definisce un uomo che non dimentica l’eleganza del passato, ma senza cadere nel monotono e lo fa sperimentando con i tessuti pregiati e tecnici, i pellami e le stampe colorate.