Quanto durano i serramenti in PVC
Pin It

Devi acquistare o sostituire i vecchi infissi con modelli in PVC? Non conosci a fondo le caratteristiche di questi prodotti e ti domandi quanto possano davvero resistere nel tempo?

Con l'aiuto di fabbromilanoeprovincia.it vi forniamo alcuni consigli. Ecco quello che dovresti sapere per compiere un acquisto ponderato e adatto alle tue necessità.

Serramenti in PVC per migliorare il tuo immobile

La scelta dei nuovi infissi per la tua casa o i tuoi spazi lavorativi richiede alcune considerazioni preliminari. I serramenti sono molto importanti perché incidono sul comfort abitativo, oltre che sull'estetica e l'isolamento acustico e termico dell'edificio.

Naturalmente in fase di acquisto dei serramenti dovrai puntare su modelli che durano nel tempo, quindi in grado di resistere alle intemperie, alla pioggia e all’irraggiamento del sole.

Oggi porte e finestre in PVC che rispondono ad elevati standard di qualità ti offrono tutta una serie di vantaggi a livello pratico e funzionale. Sono semplici da pulire con un panno umido e un detergente neutro, ma anche in grado di proteggerti dai rumori esterni ed evitare dispersioni termiche. In buona sostanza grazie a questi infissi potrai mantenere le tue stanze calde in inverno e fresche in estate, abbattendo gli sprechi energetici e quindi i consumi in bolletta nel breve e lungo periodo.

Ulteriore vantaggio è sicuramente l'ampia possibilità di personalizzazione. Puoi infatti scegliere porte e finestre in PVC di vari colori e finiture, per creare abbinamenti in linea con l'architettura dell'edificio, nel rispetto dei vincoli paesaggistici o condominiali.

La lunga durata è una delle ragioni principali che spinge tante persone a puntare sui serramenti realizzati in PVC. Diversamente da quanto avveniva in passato, queste porte e finestre vengono prodotte con materiali selezionati e tecniche all'avanguardia per garantire resistenza nel tempo.

Durata degli infissi in PVC

Quanto alla durata effettiva degli infissi in PVC questa si attesta in media a 20 anni, sebbene esistano modelli che possono mantenersi in buono stato fino a 30 anni. Tutto dipende dai materiali costruttivi e dall'esposizione più o meno intensa ai vari agenti climatici.

Del resto questi infissi vantano oggi una buona resistenza meccanica, perché il telaio viene spesso rinforzato con elementi metallici o in acciaio che ne accrescono la durevolezza nel tempo. Il PVC è un materiale molto semplice da lavorare e utilizzato per realizzare anche porte e finestre che non rispecchiano le misure standard. Tuttavia dovrai considerare possibili problemi di dilatazione, visto il punto di fusione basso.

Scegliendo infissi in PVC tradizionali di colore bianco non avrai nulla da temere. Nel caso di tinte scure dovrai mettere in conto l'irraggiamento e le dimensioni. A questo riguardo, una finestra marrone scuro, grande ed installata con orientamento ad ovest viene sconsigliata dai professionisti del settore.

Quando, invece, le finestre in PVC vantano misure modeste e sono comunque esposte al sole non ci sono problemi. Spesso, proprio al fine di aumentare la resistenza, si utilizzano profilati gradi per inserire i rinforzi. In caso di finestre ampie la resa estetica non potrebbe essere delle migliori, in quanto non presenterà sezioni sottili.

Nel complesso, comunque, gli infissi in PVC si rivelano un buon investimento ma a patto di scegliere modelli di qualità e soprattutto di affidare la posa in opera a ditte specializzate. Un'installazione a regola d'arte, infatti, influenza molto la durata delle porte e finestre in PVC oggi disponibili a prezzi accessibili.

Pin It

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet