La nostra amica chef Lenny ci suggerisce una squisita ricetta...

Grape Pie (con frolla) alle nocciole
Ingredienti x stampo diametro cm 26
Frolla
2 uova + 1 tuorlo codice 0
300 g farina
50 g nocciole
150 g burro
100 g zucchero

200 g circa marmellata d’uva (o composta o gelatina d’uva)
Zucchero a velo


grape pie

Preparazione. Setacciare la farina, aggiungere un pizzico di lievito (che non sarebbe consentito, ma in famiglia le frolle senza lievito sono mal tollerate!) unire il burro a temperatura ambiente (ed estratto dal frigo almeno mezz’ora prima), un pizzico di sale le nocciole polverizzate e lavorare il tutto con le dita fino ad ottenere delle briciole (sabbiatura).

Successivamente unire lo zucchero, le uova e lavorare il più velocemente possibile tutti gli ingredienti senza scaldarli per non attivare il glutine, anche aiutandosi con delle spatole, fino ad ottenere un impasto liscio. Formare con la pasta un panetto, appiattirlo (così si raffredderà prima), avvolgerlo in pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo per almeno 30'.

Prelevare la pasta frolla e dividerla in due panetti leggermente disuguali. Ritagliare due dischi di carta forno, uno del diametro interno dello stampo (che farà da coperchio della pie) e l’altro leggermente più ampio, in modo che vada a rivestire perfettamente l’interno dello stampo e gli stessi bordi.

Adagiare il panetto più grande sul relativo disco di carta forno e stenderlo con il mattarello (con movimenti in verticale ed in orizzontale), fino ad arrivare ai bordi, in modo da ottenere la dimensione perfetta, trasferirlo nello stampo e riporlo in frigo. Ripetere la stessa operazione con il panetto più piccolo, incidervi con uno stampino piccolo dei cerchietti che saranno i chicchi d’uva e praticare in alto un'incisione orizzontale, a simboleggiare il tralcio. Riporre in frigo, il disco di pasta frolla così lavorato e prelevare lo stampo.

Riempire il fondo di frolla con la marmellata e con delicatezza ricoprirla con il disco di frolla decorato, ribaltandolo, in modo che la frolla vada a chiudere la marmellata. Rifilare la pasta in eccesso, passando sui bordi il matterello ed infornare a 200° per 30’ circa. A completo raffreddamento, sformarla e cospargere di zucchero a velo.


Lenny
http://unafinestradifronte.blogspot.com/



Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet