Mal di schiena: come curarlo e prevenirlo nel modo giusto
Pin It

Il mal di schiena è un problema molto comune che può toccare le persone di tutte le età e che può manifestarsi in qualsiasi momento. Quando arriva, può colpire in maniera più o meno accentuata, e diventare più acuto se non trattato subito e nella maniera corretta.

Spesso il dolore lombare è legato per lo più a una postura sbagliata o alla scarsa attività fisica svolta. Per fortuna, però, ci sono delle soluzioni sia per rimediare a questo problema sia per prevenirlo.

Come curare il mal di schiena con la fisioterapia

Una delle prima cose alle quali si pensa per curare il mal di schiena è rivolgersi a un professionista, in particolare un medico, che potrà capirne le cause, e un fisioterapista. Quest’ultimo gioca un ruolo cruciale nel gestire questo fastidio, grazie per esempio a massaggi mirati che intervengono delicatamente sul mal di schiena causato dalla compressione dei nervi. Per far questo, i professionisti si servono di lettini elettrici adatti, sui quali i pazienti possono distendersi per ricevere i trattamenti o eseguire specifici esercizi.

Oltre ai massaggi, gli specialisti consigliano di evitare movimenti insoliti, intensi o sbagliati, e suggeriscono spesso anche di eseguire esercizi a casa per prolungare e mantenere i benefici del massaggio per il mal di schiena.

Come prevenire il mal di schiena con il sollevamento pesi

La prevenzione è tuttavia il modo migliore e più efficace per combattere il mal di schiena. Spesso si pensa che il dolore lombare sia causato la maggior parte delle volte dall'aver sollevato oggetti fin troppo pesanti. In realtà, però, uno dei metodi per fortificare la schiena e prevenirne quindi i dolori può essere proprio sollevare pesi. O almeno farlo nel modo giusto. Questo potrebbe rafforzare la colonna vertebrale e allenarla allo sforzo, soprattutto se questo si fa per lavoro, abituandola anche ai giusti movimenti.

Con l’esercizio, è quindi possibile abituare la propria schiena a sollevare pesi regolarmente e a farlo in maniera progressiva in modo tale da sviluppare meglio i muscoli della colonna vertebrale. Per farlo, potrebbe essere utile fare esercizio con manubri regolabili che danno la possibilità di aumentare il carico di volta in volta.

Tuttavia, è bene ricordare che sollevare pesi nella maniera errata può causare ancora più problemi alla schiena, a causa della pressione eccessiva esercitata sulla colonna vertebrale. Per eseguire gli esercizi in modo corretto, quindi, è necessario:

  • mantenere la schiena dritta e i piedi alla larghezza delle spalle;
  • piegare le ginocchia;
  • mantenere il petto in avanti;
  • tenere l'oggetto sollevato vicino al corpo per ridurre la tensione sulla schiena;
  • non ruotare mai le spalle mentre si solleva un peso o ci si sta abbassando, ma far partire il movimento dalle anche.

Prendersi cura della propria schiena, abbiamo visto, è fondamentale per prevenire il rischio di dover affrontare periodicamente terribili dolori lombari. Diventa quindi necessario, specie per chi svolge un lavoro sedentario e non fa molta attività fisica, allenare la propria colonna vertebrale e i muscoli della schiena per prevenire il problema. E quando questo si presenta nonostante tutto, è importante agire subito ricorrere all'aiuto di un professionista.

Pin It

Commenti

Potrebbero interessarti