Aziende Informano

Aziende informano Vetrina promozionale per aziende

 Un grande evento nazionale si terrà a Santa Maria di Castellabate, una delle più belle oasi del Cilento, in un Convegno dal titolo: “IL PRINCIPIO DI TASSATIVITA’ NELLA LEGGE PENALE IN RELAZIONE AL REATO DI ECOMAFIA, QUALE FUTURO PER IL CITTADINO” a cura del Sindacato Polizia Nuova.

Nel bel teatro Kolbe di Mestre si terrà, il 28 p.v., alle h. 15.00, la cerimonia di premiazione della 6^ edizione del Concorso Nazionale Letterario “Voci 2011″, organizzato dal Circolo I.P.LA.C. (Insieme Per LA Cultura), presieduto dallo scrittore e poeta Maurizio Meggiorini, e gemellato con l’Associazione “Pegasus Cattolica”, presieduta dallo scrittore e saggista Roberto Sarra, e la “Pelasgo 968″, presieduta dal Dott. Danilo Gabrielli.

Il Circolo I.P.LA.C. si è sempre distinto, fin dalla sua costituzione, per l’impegno e la serietà profusi nel valorizzare e promuovere i valori più autentici della cultura, in sinergia con i sodalizi collegati e attivi nelle varie regioni d’Italia. Fra le pregevoli iniziative, si evidenzia, in modo particolare, il Concorso “Voci”, per la peculiarità di offrire realmente voce alle eccellenze letterarie di tanti autori esordienti e consolidati. L’evento gode del Patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Venezia, dell’Assessorato alle Attività Culturali della città di Venezia, dei Comuni di Campiglia Marittima, Castelvenere, Marino, Montignoso e della collaborazione, oltre che del patrocinio, della Municipalità di Mestre-Carpenedo.

I testi sono stati valutati da una Giuria composta dalla poetessa e scrittrice Simona Bertocchi, dall’Ing. Anna Manzone, dalla poetessa e scrittrice Daniela Quieti, dal poeta Sandro Angelucci, dall’artista teatrale e scrittore Massimo Chiacchiararelli, dal poeta Roberto Mestrone, dal Dott. Mario Scetta e dal poeta Rodolfo Vettorello. I numerosi lavori pervenuti da ogni parte d’Italia hanno testimoniato, ancora una volta, il ruolo di prestigio conquistato dal concorso nel panorama delle iniziative culturali, come pure l’interesse degli autori per una tradizione intellettuale coniugata con un forte richiamo ai valori dell’anima. Poesia e prosa di valore, dunque, su temi esistenziali, ma anche di impegno civile.

L’immagine del fiero leone, dipinto dall’artista Teofilo Colombini di Campiglia e riportata sulla locandina della manifestazione, annuncia le prestigiose opere artistiche in vetro di Murano, le riproduzioni di Oselle dorate e argentate e le targhe che saranno attribuite nelle diverse sezioni. Il primo premio per la poesia edita sarà conferito alla poetessa Marina Pratici, Presidente dell’Associazione A.Ge di Aulla, ispirata a principi di solidarietà.

La Dott.ssa Pratici riceverà anche il Premio del Lettore per la lirica pubblicata nell’Antologia dell’edizione “Voci 2010″. Andrea Mariotti ha vinto per la poesia inedita, Alessandro Valentini per quella in vernacolo. Anche l’Abruzzo si è distinto attraverso l’affermazione di Danilo Scastiglia di Chieti Scalo per la narrativa inedita, di Vittorio Verducci di Notaresco (Te) per il “Premio Speciale Città di Campiglia M.” e di Candeloro Lupi di Ortona (Ch) per il terzo premio nella sezione poesia in vernacolo. Il “Premio speciale alla memoria Nicola Rizzi” per il miglior sonetto, in omaggio all’inclinazione per le forme metriche classiche dell’apprezzato studioso, verrà assegnato a Claudio Porena, il “Premio Speciale Pegasus” a Giuseppe Vultaggio, il “Premio Speciale A.Ge.” a Giuseppe Gabrielli e il “Premio Speciale Pelasgo 968″ alla giovanissima Martina Marotta. Inoltre, Alberto Canfora riceverà il “Premio Speciale Città di Marino”, Loredana D’Alfonso il “Premio Speciale Città di Montignoso” e Nella Bruneri Giacone e Roberto Gennaro il “Premio Speciale della Giuria”.

Appuntamento, dunque, a un pomeriggio letterario di grande spessore che, fra i brani musicali del chitarrista Marco Costa, le danze etniche di Laila Scorcelletti e la lettura delle liriche di Rodolfo Vettor, non mancherà di aggregare tutti gli estimatori e gli appassionati della cultura. L’elenco dei vincitori è pubblicato nel sito: http://www.circoloiplac.com/home/?page_id=1341

Colori, suoni e profumi dal mondo della natura, questo e molto di più è Fiori fra le mura. Una miscela profumata, frizzante, esplosiva!

Un viaggio tra colori, profumi e sapori di fiori e piante nella splendida cornice di Serra Sant’Abbondio, in provincia di Pesaro e Urbino. Il piccolo ed affascinante borgo medievale ai piedi del Monte Catria, si vestirà il 15 maggio dei colori e dei profumi di fiori e piante per trasformarsi in un palcoscenico per mostre, laboratori, escursioni e degustazioni.

Torna anche quest’anno il tradizionale appuntamento con “Fiori fra le mura”, l’evento organizzato dalla Pro Loco e dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con Legambiente Marche, Corpo Forestale dello Stato, nell'ambito di "Voler bene all'Italia", iniziativa ideata per la valorizzazione dei piccoli comuni.

La mostra-mercato si aprirà all’interno delle antiche mura del centro storico, nelle sue vie, nei suoi angoli caratteristici e nelle sue piazze coniugando storia, cultura e amore per la natura.

Con l’aiuto di numerosi fiorai e vivaisti il paese si trasformerà in un enorme giardino fiorito dove sarà possibile svolgere tantissime attività legate al mondo della natura e non solo.

La tranquillità e la quiete saranno le parole d’ordine che condurranno questa giornata.

Il visitatore potrà compiere un rilassante quanto interessante percorso tra erbari, mostre di pittura e di fotografia, laboratori del gusto, espositori di fiori, piante, prodotti erboristici, artigianali e arredi per il giardinaggio.

Un appuntamento nato per valorizzare ed apprezzare l’immenso patrimonio naturalistico e ambientale del Monte Catria, ricco di scorci paesaggistici e itinerari naturalistici di rara bellezza, che ogni anno sta riscuotendo maggior successo grazie ad una proposta originale e variegata.

Il programma che propone mostre, passeggiate, degustazioni, presentazione di libri, convegni e tanto altro.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.ssabbondio.it

 

giornata_naso_rosso

Indetta da VIP (ViviamoInPositivo) Italia Onlus,· Federazione Nazionale· delle Associazioni di Volontari Clown Ospedalieri VIP, vedrà la partecipazione di 2600 volontari clown che coloreranno· 44 piazze in tutta Italia: una giornata all'insegna del divertimento per sensibilizzare e raccogliere fondi a favore della formazione dei volontari clown in ospedale.

bici

"Questo punto di vista - più veloce del camminare,più lento del treno, quasi sempre leggermente più alto di una persona - è diventato negli ultimi trent'anni la mia finestra panoramica sul mondo - e lo è ancora. è una grande finestra, affacciata per lo più su un paesaggio urbano."

Commenti

Potrebbero interessarti

Nessuna connessione internet